 PressPool ufficio stampa digitale

"METTERE IN COMUNE L'ESPERIENZA DI TUTTI GLI ASSOCIATI E CERCARE ASSIEME LE SOLUZIONI MIGLIORI" MARCO RAS FILMDESIGN

"Mettere in comune l'esperienza di tutti gli associati e cercare assieme le soluzioni migliori" Marco Ras FilmDesign
La sede è a Roma, attivi da circa 3 anni. Oggi la struttura che descriviamo si chiama FilmDesign e da circa un anno si è stabilita nella nuova sede romana in via Siria 25 FilmDesign è associata all'Unione nazionale Aziende di Post Produzione.

[di Roberto Landini, articolo in uscita su Millecanali, ed ilsole24ore, tutti i diritti sono riservati]
I piatti forti dell'offerta sono la realizzazione di campagne pubblicitarie di Film, con clienti rinomati come WarnerBros, RaiCinema, Medusa, EaglePictures, Moviemax. I restanti tratti caratteristici sono quelli piuttosto tipici della post produzione dedicata alla televisione e al cinema.
"Negli ultimi anni, clienti e amici, soprattutto i più vicini," ci dice Marco Ras, "ci hanno chiesto di entrare personalmente anche nella produzione diretta e infatti questa potrebbe essere una nuova avventura affascinante che stiamo valutando."
Marco ha alle spalle una grande esperienza del Cinema e della Tv iniziata con l'adolescenza trascorsa con il padre sui set Cinematografici e Televisivi fino alla qualifica di responsabile del settore professionale di Futura Grafica, (Apple Reseller di Roma) ruolo che rivestiva mentre portava avanti gli studi di Ingegneria Meccanica alla Sapienza.
Partendo dal possesso di diverse certificazioni ufficiali sui sistemi Pro di Apple e con l'esperienza di rivenditore - specialista di sistemi AV, il passaggio alla creazione di una struttura di post produzione è stato quasi obbligatorio.
FilmDesign oggi si trova ad operare in una palazzina di tre piani dove sono presenti anche due sale di incisione-edit e sync, una sala per il mix cinema ed è in fase di ultimazione una apposita sala per il color grading.
Nella struttura -c'era da aspettarselo- sono evidentemente presenti diverse postazioni di montaggio Apple-based con Final Cut, Avid, Protools HD e anche una macchina per il finishing "Inferno" in fase di configurazione proprio in questo periodo (Marzo 2013).
Le lavorazioni si contraddistinguono sempre per una grande attenzione all'audio derivata dalla competenza personale sulle macchine Apple Digidesign. Questo anche sulla scorta delle passate installazioni in aziende molto importati, come Dubbing Brothers, Fonoroma, e molti altri importanti studi di post-produzione.
Il suo socio Edoardo Massieri, in azienda è il suo Alter Edo!, quasi "un'anima in due corpi", dove Marco si occupa soprattutto della dimensione tecnica e le scelte tecnologiche, mentre Edoardo forte di una esperienza ultraventennale nel settore del Cinema e grazie alla sua fama di Trailer Maker è il direttore creativo.
"La nascita di FilmDesign", Marco ci racconta, "è dovuta al suggerimento di clienti e amici che vedendo la nostra grande passione ed esperienza ci hanno spinto a far nascere una struttura dedicata come quella di odierna."
Il core business è legato alle campagne promozionali per i film e soprattutto i trailer. Mosca bianca tra gli associati di Unapost, FilmDesign non realizza molta pubblicità.
La struttura è organizzata in una palazzina di tre piani per un totale di 550 metri quadri. In dettaglio, al primo piano sono collocate le sale di montaggio; al pianterreno le sezioni dedicate alla grafica, la titolazione e la sala macchine; mentre nel seminterrato ci sono due sale di incisione, una sala di mix con audio multicanale in Dolby 7.1, in un ambiente piuttosto grande di 65 mq. Una delle ultime aree a cui ci si è dedicati quella del color grading dove si sta decidendo che tipo di macchina eleggere.
Il workflow
Per molti anni è stato gestito il flusso di lavoro in pellicola ma ormai oggi tutto viene lavorato in digitale e la pellicola rimane una nicchia sempre più contratta. FlimDesign gestisce tutto in digitale con processi in Digital Intermediate 2k e 4k, applica tutte le necessarie lavorazioni e masterizza direttamente DCP e tutti gli altri formati per la stampa su pellicola.
L'ingest, così, viene effettuato in maniera diretta su macchine Apple e Avid nelle varie postazioni di montaggio di cui FilmDesign dispone. Si parte dall'off-line, seguito dalle necessarie presentazioni al cliente dei semi definitivi che una volta approvati vengono replicati in alta risoluzione su on-line mediante il conforming.
Ras sottolinea: "Realizziamo lavorazioni in 3D stereoscopico, mentre la modellazione 3D ci viene richiesta raramente e nel caso ci appoggiamo dei freelance esterni."
Unapost perché?
Marco Ras risponde: "In prima battuta ci siamo associati ad Unapost, sul consiglio di amici e clienti, soprattutto per la comodità di avere una certa scontistica su acquisti fatti in gruppo, come già successo nel caso di Adstream.
Però da quando siamo soci si sono già verificate alcune situazioni di una certa importanza che ci hanno motivati ancora di più ad esser parte di Unapost. Infatti questa interessante organizzazione raccoglie molte post produzioni a livello italiano e crea momenti molto validi di crescita. Ad esempio, è stato molto utile partecipare agli incontri relativi alle procedure legate al controllo sul loudness che è sempre stato un problema spinoso. L'attenzione verso il Loudness e la sua normalizzazione è sempre più crescente. Un'altra idea molto valida è stata l'offerta di livellare nel colore e in maniera uniforme i monitor di riferimento. Così il cliente può ritrovare lo stesso tipo di immagine in tutte quelle strutture che hanno aderito a questa interessante iniziativa. In una struttura come la nostra chi vi lavora deve praticamente occuparsi di tutto, gestire la parte amministrativa, la tecnica e anche la finalizzazione. Quindi il mio occhio deve essere costantemente su tutto quello che esce da FilmDesign e così il tempo da dedicare alla formazione o per organizzare in modo diretto altre iniziative importanti è inesistente. In questa direzione ogni momento di approfondimento realizzato ciclicamente da Unapost diventa davvero benvenuto.
In pratica ritengo che uno dei punti a favore di questa associazione sia proprio la capacità di mettere insieme tante voci su diversi argomenti comuni e quindi lo scambio di informazioni diventa prezioso. Nel caso del Loudness infatti si era raggiunto un accordo sulla scelta del software da utilizzare e questo ha permesso di risparmiare molto tempo, di uniformare delle scelte, così da garantire risultati comuni a tutti quelli che hanno aderito."
Dove Unapost può crescere
"Dato che stiamo vivendo un momento ricco di innovazioni tecnologiche, ritengo sarebbe molto importante mettere in comune l'esperienza di tutti gli associati e cercare assieme le soluzioni migliori per il nostro lavoro, praticamente cercando di fare ancora di più a livello di informazione e di formazione sui temi scottanti e le tendenze future e attuali."
via Siria 25
Roma
rappresentante: MARCO RAS
telefono: 06/7003556
email: m.ras@filmdesign.it
web: www.filmdesign.it
© Unapost-PressPool.it

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967