 PressPool ufficio stampa digitale

Comelit, sicurezza, citofonia e domotica

Misure acustiche in cabina dedicata, grazie alla S.M.

Famosi a livello internazionale soprattutto nella citofonia e video citofonia, alla Comelit sono - evidentemente - molto attenti alla qualità dei propri altoparlanti e microfoni che sono contenuti in ogni terminale. Per ogni modello, in pratica, sono obbligati ad effettuare delle prove estensive su tutti i componenti che vanno a interessare il sistema citofonico, proprio perché devono garantire determinate prestazioni qualitative.

 

Nata nel 1956 la Comelit realizza impianti che sono sicuramente al top nel mercato della citofonia e video citofonia e, sulla scorta di una simile esperienza, da alcuni anno sono state lanciate anche alcune linee di prodotto che coinvolgono la TVCC, la video sorveglianza con telecamere, LCD, DVR, la domotica, il controllo accessi, anti intrusione e antifurto.

 

La sede è a Rovetta in provincia di Bergamo, e proprio per realizzare i test di laboratorio su microfoni e altoparlanti la Comelit ha di recente adeguato le proprie strutture e creato da zero una camera insonorizzata, una cabina prove dedicata che consenta di effettuare misure in ambiente in modo sicuro, ripetibile per ottenere risultati certi.

Qualsiasi impianto citofonico prevede una pulsantiera esterna dalla quale è indispensabile poter sentire distintamente la voce che viene dall'interno della casa e ovviamente dall'intero è determinante poter ascoltare la voce di chi suona; quindi la qualità dell'audio e la sua intelligibilità sono determinanti e devono sovrastare di molto il rumore d'ambiente e il fracasso del traffico.

Le prove vengono effettuate prima in ambiente e poi anche in esterno; tutti i test sono effettuati con strumenti di misura di ultima generazione e risultano determinanti per comprendere al meglio le risposte dei microfoni e degli altoparlanti impiegati e al tempo stesso confermare le scelte progettuali e la loro adeguatezza ai fini da raggiungere.

 

Progettazione d'ambiente

Una migliore progettazione d'ambiente nella nuova sede Comelit ha coinvolto il restyling di due capannoni prima adibiti a magazzino. Qui sono stati ricavati nuovi spazi dove è stato creato un reparto qualità, ed è proprio in quest'area che è stata realizzata la nuova camera per misure acustiche.

Come in tutti gli ambiti professionali dove servono misure sul suono anche qui è stato prima progettato e poi realizzato un ambiente fisicamente separato dal resto della struttura fisica, seguendo la soluzione tradizionale del “box in the box”. Infatti la nuova cabina per misure acustiche è stata realizzata in una stanza ex novo che potesse garantire il minore numero di contatti fisici possibili col resto della struttura portante. Scollegando fisicamente le due strutture si è riusciti a fare in modo che l'esterno e i suoi rumori non possano influenzare le misure in ambiente e viceversa.

In pratica la struttura è del tutto simile a un vero e proprio studio di registrazione. Non a caso per realizzare quest'opera è stata scelta la S.M. di Pino Stillitano, un'azienda assai nota nel settore delle insonorizzazioni e delle bonifiche acustiche. La S.M. vanta infatti innumerevoli e pregevoli realizzazioni nelle radio, le tv, i centri di produzione audiovisivi, la post produzione audio e video, i boot per i doppiaggi cinema, gli studi di registrazione, ma anche i project studio e opere civili a tutto campo come uffici e sale pubbliche. Insomma, dovunque il suono debba essere controllato, isolato, dosato, adeguato, valorizzato o fermato.

In Comelit, dopo aver creato questa cabina misure distinta dal resto della struttura fisica al suo interno, è stata poi corretta l'acustica per renderla perfettamente adeguata alle misure e resa completamente insonorizzata.

Infatti, al contrario di quanto avviene in uno studio di registrazione dove “il suono della stanza” costituisce una variabile timbrica importante al programma sonoro da registrare, in questo caso la camera doveva risultare più inerte possibile e non avere una “caratteristica tonale sua”.

Una porta afonica bianca della S.M., priva di veduta, permette l'accesso a quest'area misure che è stata allestita anche con telecamere a circuito chiuso e messa in sicurezza per i dipendenti che si occupano delle misure in ambiente.

I pavimenti sono realizzati in Tatami un materiale di derivazione giapponese a metà strada tra la moquette e il parquet che ha ottime caratteristiche estetiche, acustiche, di robustezza all'usura e risulta resistente allo sporco, infatti è stato installato anche negli uffici nuovi.

Il progetto di Pino Stillitano ha rispettato le dimensioni, le richieste qualitative ed estetiche espresse dal direttore qualità di Comelit.

Il parere di Alberto Lazzari Direttore acquisti di Comelit: “Un concetto a cui tengo personalmente è che La S.M. ha rispettato esattamente quello che avevamo concordato, onorando gli accordi presi: le tempistiche e la qualità sono stati rispettati. Solitamente sono molto esigente e severo sui giudizi verso i fornitori ma devo dire che a oggi considero la S.M. un fornitore di “Classe A” poiché ha rispettato i termini e la qualità, il lavoro è stato fatto bene, le performance della sala sono ottime, in due parole... siamo contenti.”

www.s-m.it

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967