 PressPool ufficio stampa digitale

Nuove opportunità alla Start grazie a Quantel

Pablo Rio 2KO con pannello di correzione colore Neo Nano (articolo in pubblicazione su Millecanali, Ed Tecniche Nuove)

Parlare di Start S.r.l., azienda di produzione e di post produzione di Milano è impossibile senza descrivere due note di passato del suo fondatore, Riccardo Annoni.
Con alle spalle esperienza di programmatore e nelle prime tv commerciali (ReteA, Lombardia7) in qualità di responsabile tecnico e mixer video e vari interessi nel teatro, Riccardo ha iniziato nei primi anni 90 a configurare la sua passione nelle case di produzione, operando da subito su una macchina Quantel, un Harriet.


Da lì si è specializzato diventato operatore e dimostratore sulle macchine Quantel proprio nel periodo di grande splendore di questa azienda britannica con apparati famosissimi e molto apprezzati dal comparto post e broadcast, come Micro Edit, EditBox, Henry.
Da qui il primo acquisto di NewsBox di Quantel da parte di Riccardo che ricorda un tasso di produttività altissimo.
E qui inizia la vera storia di Start. Nata nel 1998 con altri soci che poi hanno lasciato, nel 2000 Riccardo Annoni rimane fondatore e unico proprietario.
Riccardo sottolinea:" Da questo passo segue il successivo acquisto di due macchine EditBox, rispettivamente nel 2000 e 2001, che consentivano di affrontare videografica, pubblicità e che hanno sempre permesso una produttività e una redditività molto alta, al punto da consentirci di acquistare tutte le macchine di contorno, indispensabili, come i Beta Digitali, i monitor di grado 1 che all'epoca erano molto importanti.
Nella sede di via Giusti è poi stato acquistato un altro cavallo di battaglia di Quantel, un eQ, attorno al 2005. Poi sono stati effettuati tutti i vari aggiornamenti confluiti nel modello più nuovo e si giunge ad oggi con l'acquisto alla fine del 2013 del modello di punta, un Pablo Rio 2KO, sempre di Quantel, seguito dal pannello di correzione colore Neo Nano, fornito dal reseller italiano Mediacom Digital Evolution con Maurizio Balzarotti, Product Manager.
Nella struttura esistono ovviamente anche apparati di altri costruttori dediti alla post, come Avid e Final Cut e postazioni After Effects.
Nel 2008 la Start ha aperto anche un secondo ufficio a Milano2, vista la quantità di lavoro effettuata proprio per le televisioni.
Cliente storico del broadcaster Mediaset e con qualche incursione anche nella pubblicità, oggi il piatto forte è costituito dalle promozioni, anche se in passato si è lavorato molto sulle sigle che ora sono demandate alla direzione creativa interna di Mediaset. Tra i clienti eccellenti, citiamo Ducati, Mediaset e Sony e registi di nome tra cui Amos Gitai e Silvio Soldini; tre dei film post prodotti in Start S.r.l. hanno partecipato a diverse edizioni del Festival del Cinema di Venezia.
I canali principali con cui Start lavora sono Canale 5 che realizza tanta promozione di rete, Italia 1 e i canali del digitale terrestre. Il core business attuale prevede trailer e promo dei programmi.
Anche i cartoni animati sono importanti, in quanto Start lavora con gli editori della Pimpa e di Cavandoli, l'ultimo lavoro è relativo alla post produzione di 26 episodi di 5 minuti di Pimpa realizzati in HD per RAI .
Anche il cinema in 2K di Milano vede la Start impegnata grazie alle procedure DI e color correction gestite con macchine Quantel; non a caso sono stati realizzati film e documentari di cui tre sono andati alla mostra del cinema di Venezia, come dicevamo.
Riccardo Annoni sottolinea: "Io so usare tutte le macchine, ma quando devo fare dei lavori particolari cerco di farli su apparati Quantel, per una mia dimestichezza superiore con questi software, ma soprattutto mi sento tranquillo sulla qualità dei master che consegno ai clienti.
Non a caso abbiamo acquistato la macchina nuova Pablo Rio 2KO perché integra i plug-in DCP (Digital Cinema Packaging) all'interno del software Quantel.
Anche lo scorso anno, per esempio, nella produzione di un filmato molto ricco di girato ripreso su diversi formati, la macchina Quantel ha permesso di importare materiale da Red, Canon e da altre mille sorgenti differenti ed ero sicuro della qualità. Infatti anche quando ho da gestire filmati con ore di contributi di diverso tipo non ho paura che la macchina vada in crash e anche se mi chiedono formati strani in uscita li posso masterizzare senza problemi.
Per questo ho sempre tenuto aggiornata almeno una macchina Quantel e adesso acquistato il nuovo Pablo Rio 2KO e il pannello Neo Nano, uno strumento di ottimo livello che ci permette di lavorare sulla correzione colore in modo sempre più sofisticato.
L'impegno economico è sempre importante, l'hardware nuovo integra schede di in-out Quantel e schede anche Nvidia, pur mantenendo il software evoluto che conoscevamo. Oggi queste macchine dispongono anche di un ottimo e versatile tracking.
Ritengo che grande flessibilità e sicurezza siano i due vantaggi che si affiancano alla certezza della qualità dei materiali prodotti in RGB a 16bit. Disponiamo anche di due monitor grado 1 della Cinetal.
Abbiamo quindi -per filosofia- cercato di mantenere due postazioni attrezzate al meglio possibile: Le macchine Quantel mi lasciano più tranquillo e nelle masterizzazioni e nel finishing impieghiamo solo quelle per la possibilità di acquisire, lavorare ed uscire in multi formato."

New media Digital Lab
La start ha realizzato anche diverse incursioni nei media digitali innovativi: una bella applicazione in 3D con rendering architetturale navigabile in real time e anche applicazioni per tablet e smartphone. Cercano quindi di accogliere anche "direzioni espressive parallele" a quella della post produzione classica.
E hanno creato anche un interessante lavoro utilizzando la Kinect, utile in fiere e punti di visualizzazione pubblica. E molto di più, come applicazioni di ricostruzione storica in realtà virtuale.
In genere le loro lavorazioni comprendono quello che in passato veniva definito
"Below the line", quindi anche cartoni, convention, esperimenti digitali, cinema.
Riccardo conferma: "Come Start svolgiamo anche attività come casa di produzione e a Milano2 disponiamo di due sale attrezzate con IMX e Mac Pro, una sala macchine e stiamo pensando di trasportare eQ in quella sede anche se la maggior parte del lavoro è composto da logo animation, inserimento scritte, effettistica, o dobbiamo migliorare montati già pronti. Là serve una gestazione veloce ma con Quantel potremmo fare un salto qualitativo, visto che per di più consente di gestire materiali multi formato e a grandissima velocità su una sola timeline."

Commento all'immagine
"Mi sono sempre affidato soprattutto alla tecnologia Quantel perché secondo me in pratica rende tutto più facile da gestire. Oggi rinnovo la fiducia in questo marchio con l'acquisto nel nuovo Pablo Rio 2KO e il pannello di correzione colore Neo Nano". Riccardo Annoni Start.

Commento all'immagine
Pablo Rio di Quantel per rendere massima la creatività e la produttività.
In pratica la Start usa le macchine Quantel per quasi tutti i lavori di post, per tutti quelli di correzione colore e di cinema 2K e per il finishing di tutti i lavori in genere.

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967