 PressPool ufficio stampa digitale

FuoriSalone grande performance atomizzata sulla "Design Capital"

Eventi e performance alla "Mecca del Design" grazie a ORDO

Design come eventi, come performance, come installazioni sul tessuto urbano.
Ecco una sintetica definizione di Fuorisalone, la Design week a Milano in un parallelo vivissimo rispetto al Salone del Mobile.
Da parte sua, il Salone del Mobile di Milano, tenutosi dal 4 al 9 Aprile 2017 era diviso essenzialmente in tre parti, gli spazi e i padiglioni del salone esposizione vera e propria, la sezione di Euroluce che costituiva la versione 2017 dell'evento biennale, e una terza sezione con altri padiglioni dedicati all'ufficio.


Però - sicuramente con ancora maggiore vitalità - a fianco del Salone del Mobile, gli stessi giorni hanno visto Milano animata su più zone per ospitare il FuoriSalone, ossia "eventi in parallelo" legati al design, l'architettura, l'arredamento a ri-creare quell'effetto di Milano "Design Capital" già così trainante nelle passate edizioni.
6 giorni con 1498 eventi, 13 percorsi in parallelo su zone come l'Università Statale, Lambrate, Brera, ma anche Porta Venezia, Durini, 5 Vie Art Design, Santambrogio e la Triennale.
Nel Fuorisalone ORDO è stata chiamata in prima linea a suggerire, progettare, allestire, implementare e curare la messa in onda delle tecnologie trainanti di moltissimi spazi del design come l'IKEA Village, in zona Lambrate,
Brothers and Sons in via Savona, Marazzi presso il cortile della Farmacia dell'università Statale, Superstudio e Stellar Works in via Tortona, Brothers & Son in Via Savona.
Stand, spazi, ambientazioni, scenografie, percorsi fruitivi e di spettacolo, con impianti tecnologici e di servizio molto dissimili.
E anche qui centinaia di strutture americane come supporto di illuminazione e diffusione audio, ma anche come spina dorsale degli stand stessi. E poi migliaia di corpi illuminatori, fari televisivi, strisce LED, sagomatori, regie luci, regie audio, casse acustiche, amplificatori, regie video e decine di monitor, di pareti LED, di video proiezioni. E certo non è mancata la mano di ORDO per tutta "l'impiantistica di bassa", ossia tutta l'elettrificazione di servizio che rende uno spazio funzionale ed utilizzabile così come è stato pensato.
Tutto, come sempre, accomunato dalle capacità di ORDO di rendere possibile, mediante uno studio preventivo e una ingegnerizzazione meticolosa, ciò che il cliente vuole in termini di servizi, funzionalità e di creatività.
Ordo mette a disposizione per il cliente diretto, per l'agenzia creativa e per l'allestitore, la sua lunghissima esperienza -dal 1999- nelle tecnologie al servizio dello spettacolo.

www.ordo.it

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967