 PressPool ufficio stampa digitale

"finalmente e davvero in un “destino comune”

Gruppo Anteprima”.A cavallo tra post produzione, “leadership”, “team building” e “lavoro di gruppo”.logo.jpg

C'era una volta l'”Azienda” in senso generale, e c'era una volta la “Casa di Post Produzione”, per lo più, non sempre nata tanto da passione quanto dalla certezza di poter “fare molti utili”. Erano altri tempi.

Oggi la Post non è più affar semplice, i nomi sul mercato e le opzioni sono illimitate, non bastano certo più delle macchine “alla moda”, quelle che chiedono i clienti, per lavorare, ma in un panorama mediatico sempre più complesso, multi piattaforma e veramente eterogeneo, le competenze e i servizi da proporre sono sempre di più. E questo vale sia che la specializzazione tenda verso il Brodacast, il Corporate o, come nel nostro caso, verso la Pubblicità.

Ogni azienda deve ritagliarsi uno spazio, faticosamente, ogni giorno, e trovare un “quid” in più per poter comporre la propria fisionomia, renderla riconoscibile, e, una volta creata, deve mantenerla e alimentarla con continui successi, uno dopo l'altro, lavoro dopo lavoro.

Lo sa bene il Gruppo Anteprima che, da un certo punto di vista ha subito intuito tutto ciò, avendo accettato questa sfida fin dall'inizio - e amando la competizione - ne è avvantaggiato.

anteprima1Chi ama i lavori ripetitivi non è fatto per la post e chi non vuole continuamente ri-mettersi in gioco è prima o poi chiamato a cambiare strada. Anche questo è un concetto ben noto all'interno del Gruppo Anteprima dove la gran parte delle macchine sta venendo sostituita, a partire dal 2008, e dove, oltre al continuo aggiornamento tecnico delle strutture e del personale, si continua a ridisegnare il profilo dei leader che tessono i fili del lavoro di ogni giorno.

Qui si fa strada, sempre più, una visione del mondo della post “sistemica” e non “individualista” che coinvolge in modo molto più diretto che in passato tutti quelli che vi lavorano, finalmente e davvero in un “team”.

É anche giusto sottolineare che spesso la soddisfazione dei bisogni primari di chi lavora tra queste mura, cioè il complesso equilibrio omeostatico del “benessere di chi opera nella post” finisce col coincidere con “bilancio sociale” che l'azienda stessa è in grado di restituire alla società che la ospita.
"Il Bilancio Sociale è uno strumento straordinario, rappresenta infatti la certificazione di un profilo etico, l'elemento che legittima il ruolo di un soggetto, non solo in termini strutturali ma soprattutto morali, agli occhi della comunità di riferimento, un momento per enfatizzare il proprio legame con il territorio, un'occasione per affermare il concetto di impresa come buon cittadino, cioè un soggetto economico che perseguendo il proprio interesse prevalente contribuisce a migliorare la qualità della vita dei membri della società in cui è inserito. La missione aziendale e la sua condivisione sono elementi importanti per ottenere il consenso della clientela, del proprio personale, dell'opinione pubblica". (http://www.bilanciosociale.it/)

Le politiche, le strategie e i sistemi dell'organizzazione messe in atto nel Gruppo Anteprima rispettano il principio che devono sempre di più derivare dallo spirito del team, o “di gruppo” (come dicevamo sopra) e coloro i quali stanno alla guida di questo organismo assumono in sé la figura di progettisti, essenziali per le strategie e i sistemi dell'organizzazione.

anteprima2Si tratta in pratica di un progressivo processo di “empowerment” che investe i diversi livelli della struttura organizzativa e operativa, creando un destino comune

Questo deriva dalla visione d'insieme che solo il leader può concentrare in sé, depositario di una “scienza integrativa” “la cui essenza è di vedere come le parti si integrano insieme per funzionare come un tutto.

Un punto decisivo in questa strategia d'insieme è che malgrado il clima sociale che conosciamo in cui certo non è facile prendere delle decisioni perché siamo soli, qui si è continuato coerentemente lungo la strategia “storica” messa in atto ormai dal 1993 secondo cui il lavoro è costruzione, produzione, uso finalizzato delle proprie energie, basato su leadership, sul team building e sul lavoro di gruppo. Insomma ci si è rimboccati le maniche, si sono messe in atto “strategie di coraggio”, si è proseguiti negli investimenti e messo in piedi servizi innovativi, partendo da alcune domande di fondo del tipo: cosa ci stiamo a fare? Cosa stiamo facendo qui? In cosa ci possiamo differenziare? Quali servizi possiamo proporre in più? Che cosa vogliono i clienti? E proprio questi hanno dato segni di apprezzare.

Un altro punto decisivo è che nel Gruppo Anteprima non si è cercato di chiedere ad altri le risposte, non si sono cercati sostegni esterni, si è preferito lavorare sulle energie interne e sul concetto di “gruppo”, convinti che le energie non destinate a uno scopo, non oggettivate, appesantiscono e intristiscono la persona – e per equazione anche l'azienda-: il malessere nasce dalla stasi.

Ed ecco quindi il motivo trainante per continuare a darsi da fare, per ripartire -se mai ci si era fermati!- non gratuitamente ottimisti ma convinti che abbia grande senso impegnarsi nel lavoro, provare a fare sempre qualcosa di nuovo e di meglio.

Le solite cose, direte? No. Piuttosto, nuove energie e senza giustificazioni o scuse per rimandare a domani - come fanno quelli che “stanno alla finestra” - investimenti e impegno che si possono invece mettere in atto già oggi.

anteprima3Niente “strategie d'attesa” quindi, ma, come sottolinea Alfredo Palumbo contitolare e General Manager del Gruppo Anteprima :“Abbiamo costruito con tranquillità e costanza un marchio di progettazione efficace, di fiducia, un discorso comune per i nostri clienti, anche partendo da linguaggi diversi e attorno a temi a volte considerati difficili: proprio per la volontà di fare sempre di più per chi ogni giorno si fida di noi. Parliamone.”

Gruppo Anteprima, via Piero della Francesca 10 Milano, tel 0233103287 www.anteprimavideo.com
e-mail: traffico @ anteprimavideo.com

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967