 PressPool ufficio stampa digitale

Guido Block prova il nuovo Sonar VS-700 di Edirol-Cakewalk:

“Ci fai veramente tutto e il prezzo è molto allettante”.       Giugno 2009.

“Devo dire che il nuovo Cakewalk SONAR V-Studio 700 è proprio una bella macchina! Oltre all'eccezionale workflow, grazie alla console e l'interfaccia intelligente, suona
veramente bene! I pre sono belli, la sezione Eq e la dinamica, il sintetizzatore hardware Fantom, più tutti i Plug-In, VST-Instruments ecc., fanno del VS-700 una soluzione veramente completa.”

Così esordisce Guido Block, musicista di origine germanica solidamente trapiantato sul suolo milanese da una ventina d'anni, dopo aver messo a dura prova il nuovo nato dall’esperienza combinata di Roland e Cakewalk in fatto di intergrazione hardware/software, SONAR V-Studio 700, workstation integrata e completa per la produzione musicale.

Musicista, arrangiatore e produttore tedesco, proprietario di "Lo Studio" di Milano e della WE CAN! "RECORDS", Guido Block suona il basso, la chitarra e dal suolo germanico si è “installato” a Milano da una ventina d'anni, man mano costruendo e attrezzando un “microcosmo per la musica” in zona Amendola Fiera dove lavora per conto terzi e da 10 anni realizza anche produzioni personali.
Block infatti conferma: “Abbiamo appena finito un progetto durato quasi tre anni e il lancio della cantante Sushy per la WE CAN! "RECORDS è stato effettuato proprio all'inizio del mese di giugno.”
Lo Studio realizza diverse produzioni su molti generi musicali e di interessante c'è da sottolineare che fino a oggi ha sempre utilizzato apparati di altre marche; quindi il test effettuato sul VS-700 non è stato viziato in alcun modo da “affezione” verso Edirol (che distribuisce i prodotti Cakewalk e V-Studio in Italia) come brand, semmai la nuova workstation ha dovuto cercare di dimostrare le proprie caratteristiche lottando contro diversi altri marchi piuttosto affermati, agguerriti e già presenti nello studio.
Block riprende: “Prima della prova avevo sentito parlare molto bene del software SONAR 8 Producer e della sezione hardware V-Studio da parte di alcuni colleghi e l'occasione di provarlo è stata quindi molto benvenuta, anche visto il grande successo di pubblico e stampa che questo prodotto ha riscosso alla recente fiera Musikmesse di Francoforte, dove ha vinto un MIPA-Award.”
La possibilità di testare a fondo qualcosa di molto innovativo come il software SONAR 8 e i suoi ideali complementi hardware di Cakewalk è stata un'occasione che un musicista attento a tutte le innovazioni non poteva lasciarsi scappare. Ciò anche alla luce del fatto che in questi spazi dedicati alla musica in via Pellizza da Volpedo sono stati utilizzati praticamente tutti i sistemi sul mercato e quindi “l'assetto” del settore musicale attuale è ben “sotto controllo”.

Guido Block prosegue: “Per me un editing intelligente con un workflow rapido sono fondamentali, oltre ovviamente la qualità sonora, e avevo sentito ottimi pareri sul VS-700, quindi la mia curiosità era tanta. La presenza di un controller dedicato per me era molto interessante, dato che da tempo sono stufo di utilizzare il mouse e le esperienze non proprio esaltanti che avevo fatto con altri controller. L'editing si è rivelato davvero potente e, per di più, il costo del sistema è davvero una piacevole sorpresa.”

SONAR V-Studio 700 di Cakewalk è un “pacchetto” completo, una workstation integrata con il software SONAR 8 Producer e con hardware basato su un controller e una sezione di interfaccia in/out. In dettaglio si contano: il controllo hardware del VS-700R da parte del VS-700C, 19 canali in ingresso, 8 pre microfonici controllati in digitale con compressione su ciascun canale e sintetizzatore Fantom VS interno con 1.400 patch, slot per scheda di espansione ARX, e molto altro ancora.
Nasce, concettualmente, per colmare il divario esistente tra le soluzioni a basso budget e quelle costose, è fitto di caratteristiche pregiate e realizza un sistema molto completo per la produzione musicale che non faccia rimpiangere prodotti più blasonati. E per di più, come detto, molto accessibile dal punto di vista dell'esborso economico.
Il sistema è intelligente e modulare anche perché, per esempio, la sezione I/O VS-700R è comodamente acquistabile separatamente in un momento successivo, per rendere perfettamente integrata la workstation e garantirsi tutti i benefici anche “in differita”.

Cakewalk ha pensato alla totale integrazione di questa soluzione per favorire il workflow che diventa assai semplificato e scorrevole, fluido e creativo e la qualità sonora che ne deriva è assolutamente elevata. Questo è il concetto più importante, dato che il punto di partenza deve essere proprio la qualità del prodotto musicale che quotidianamente produciamo e nel caso del VS-700 i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Guido Block dopo il test conferma: “Grazie all'integrazione assoluta del sistema e i controlli, l'interfaccia, i virtual instruments e tutti i plug-in, si può fare veramente di tutto e i risultati sono di altissimo livello. In più, nel mio studio ho naturalmente tutto quello che serve e dei marchi più famosi, come outboard, etc,. Quindi fare i confronti è stato più che naturale e la cosa stupefacente è proprio il suono che riesci a produrre. Vedendo poi il prezzo a cui il VS-700 viene proposto, la cosa si fa allettante al punto che sto considerando di acquistarlo per uno delle due regie.”

Guido Block ha potuto effettuare un “giro di prova” di una settimana sul VS-700, e all'inizio del test, proprio appena ricevuto in studio il sistema, abbiamo cercato di cogliere le sue primissime impressioni, “a caldo”:
“E' molto “fresco” e moderno – ha risposto senza esitare - Per me tutte le workstation finiscono per assomigliarsi tra loro e il loro destino alla lunga è copiarsi vicendevolmente. I prezzi per un sistema di alto livello purtroppo sono spesso elevati, mentre nel caso del VS-700, il costo è davvero contenuto per tutto quello che offre. Sono rimasto molto ben impressionato subito, soprattutto dalla qualità sonora, visto che ho potuto affrontare tutto il lavoro a 64 bit dall'inizio alla fine. Poi prima ancora di ricevere il sistema in prova avevo letto i “rumors” in rete e a qualcuno non è piaciuta la sezione controller a livello di design. A me invece è piaciuta moltissimo perché è molto ordinata ed è facile capire subito tutto. Infatti appena nelle mie mani l'ho installato e ci ho messo davvero pochissimo a farlo partire e rendermi conto che la macchina funzionava e suonava subito bene.

Non sono un grande fan della lettura dei manuali. Quando approccio una macchina nuova di solito procedo un po’ “alla cieca” e cerco di lavorarci di primo impatto confidando sull'esperienza e per capire quanto il sistema è intuitivo. Qui è andato tutto bene, mi sono subito trovato a mio agio. Già questo era un buon segno.
Poi è evidente che se vogliamo ottenere il meglio dalla macchina è sempre indispensabile tornare a leggere il manuale utente, ma di primo acchito tutto deve essere utilizzabile anche dal neofita o dal super esperto, e il VS-700 risponde proprio a questo concetto.

Il mio parere conclusivo è che il VS-700, oltre ad essere un “must” per tutti gli utenti che già usano SONAR, si rivela un'ottima macchina per chi vuole cambiare il proprio sistema o aprire un project studio e per chi vuole partire nel musicale con un primo sistema, se tra le scelte iniziali vuole prediligere la qualità ad un prezzo abbordabile.
Sfido, infatti, chiunque a trovare sul mercato qualcosa di simile in una fascia di prezzo uguale o anche maggiore, anche assemblando prodotti differenti e quindi rinunciando a qualcosa nella dimensione dell'integrazione, è molto difficile avvicinarsi per prezzo e prestazioni globali al VS-700. “
 

Una recensione approfondita del sistema VS-700 di Guido Block  è stato pubblicato sul portale web ZioMusic.it. 
http://www.ziomusic.it/news/viewnews.php?id=21656

 

Per altre info:

Per maggiori informazioni e recensioni: Elisa Duriavig, Marketing Coordinator, elisad@ediroleurope.com , Tel: +44 (0)20 8747 5936

Per informazioni tecniche: Matteo Mazzieri, Supporto Tecnico, supporto@ediroleurope.com Tel: 848.001.044

Ufficio Stampa: www.presspool.it


 

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967