 PressPool ufficio stampa digitale

MULTIMEDIA SHOW PRONTI A TRASFORMARE IL VOSTRO PC...

hardcore strumenti di piacere 092 maggio 2006
... IN UNA SOFISTICATA “ENTERTAINMENT MACHINE”? FILM, MUSICA, FOTO…
TUTTO A PORTATA DI CLICK: ECCO LE DRITTE DI PLAYLIST.

di_federico_cuzzola
E’ davvero una grande soddisfazione riuscire, con pochi accorgimenti, a
trasformare il nostro PC in un vero e proprio centro multimediale. Come
già saprete la dotazione standard del computer è sufficiente a riprodurre
canzoni e film senza spendere altri soldi. Ma se volete spingervi oltre e
trasformare il computer in un insuperabile Entertainment PC a tutto tondo,
non vi resta che seguire questi suggerimenti.
La scheda TV può essere analogica, digitale terrestre
o digitale satellitare. Oltre a funzionare come tuner
per i canali televisivi andrà a sostituire il
videoregistratore. Attraverso delle semplici
operazioni sarà possibile registrare direttamente
sull’Hard Disk i vostri programmi preferiti. Ricordate
di collegare il cavo coassiale dall’antenna TV alla
scheda ed il breve tempo il gioco sarà fatto!
Scheda analogica e digitale terrestre
Costa 109 euro
 www.hauppauge.de/ital/pages/products/
data_hvr1100.html
SCHEDA TV
Il sistema più diffuso per gestire l’EPC è il Microsoft
Media Center. Questo sistema unisce alle funzioni ormai
note dei sistemi operativi Microsoft una gestione
facilitata dell’aspetto multimediale. Per operare sul
vostro PC infatti basterà un telecomando, o una tastiera
senza fili. Volendo sarà possibile agire sul computer
sempre utilizzando il vecchio e caro mouse.
SOFTWARE ADATTI AGLI EPC
 www.jrmediacenter.com/
 www.microsoft.com/windowsxp/
mediacenter/default.mspx
TELECOMANDO
 www.logitech.com/index.cfm/products/
detailsharmony/IT/IT,CRID=2084,CONTENTID=10930
MEDIA CENTER
hardcore maggio 26-04-2006 21:41 Pagina 92
PAROLECHIARE
SCART è il sistema più diffuso
e facile per collegare alla TV il
decoder, il DVD, il videoregistratore.
Trasmette sia audio che video
anche se la sua qualità non
è eccelsa. Il video è sufficiente,
mentre l’audio viene trasmesso
in stereofonia.
RCA è un tipo di cablaggio molto
versatile. Il suo utilizzo più comune
è per il trasporto dell’audio
analogico. In realtà può anche
trasportare il segnale video,
o il segnale audio digitale. Di solito
vengono assegnati dei colori,
in base all’utilizzo che se ne
fa.
S-VIDEO è una tecnologia utilizzata
per trasmettere il video.
La qualità è superiore rispetto
alla SCART perché le informazioni
video sono separate in due
diversi segnali, uno per la luminosità
ed uno per il colore.
VGA è la connessione video
standard utilizzata per trasmettere
il segnale video di alta qualità
dal computer al monitor (o
alla televisione) tramite la separazione
del segnale RGB.
HDMI Questa connessione è
digitale. È uno standard che consente
di trasmettere audio e video
in un formato non compresso
quindi con la massima qualità
possibile. Supporta tutti i formati
video esistenti, e trasporta
il segnale audio fino a 7.1 canali
senza perdita qualitativa.
JACK è la parte terminale del
cavo che usiamo per collegare
la chitarra all’amplificatore, o
nel caso del fratello più piccolo,
il mini jack, per collegare l’audio
del lettore mp3 al resto del
mondo (cuffie, stereo, etc).
Di norma le schede video hanno l’uscita VGA, quella S-Video,
e quella digitale. Verificate gli ingressi presenti sul televisore :
è probabile che avrete una presa SCART, S-Video o RCA. Per
collegarvi quindi, nel caso abbiate S-Video sia sul computer
che sulla TV, dovreste comprare solo un cavo S-Video, per le
altre combinazioni, dovrete comprare degli adattatori. Gli
schermi di ultima generazione, al Plasma ad esempio,
useranno gli ingressi digitali HDMI. Un consiglio spassionato
se usate lo schermo soprattutto come monitor per il PC:
prendete un monitor LCD, le immagini statiche infatti,
lascerebbero il segno sul plasma.
MONITOR LCD
Il televisore LCD Bravia della Sony è l’ideale per chi divide
l’utilizzo dello schermo al 50% in maniera statica, tipo per
ascoltare musica, controllare le email, scrivere documenti
e un altro 50% in maniera dinamica, tipo guardare film,
giocare, navigare su internet.
 www.sony.it
Il metodo più rapido per collegare la scheda audio al
televisore è tramite un cavo che da una parte è un
mini jack e dall’altra parte è composto da due cavi
RCA stereo. Nel caso in cui avessimo
a disposizione un impianto
surround, esistono schede audio
fornite di uscite a seconda dei casi
o con mini jack oppure una serie
di connessioni diverse dall’RCA
(coassiali e SPDIF). Le schede
audio di ultima generazione
prevedono l’attacco
direttamente dello
stereo al computer,
sempre sfruttando i
cavi RCA stereo da un
lato, e il mini jack, o
jack dall’altro. In
questo modo, sarà
anche possibile
riversare i contenuti dal vinile sul computer, e
volendo, anche eliminare il tipico fruscio!
HOME THEATRE
Lo scopo dell’Home theatre è quello di ricreare
l’effetto sonoro cinematografico nel vostro
soggiorno. Visto che adoperiamo un PC, ad
esempio, con il sistema Creative® Inspire™
T6060, oltre agli effetti speciali dei film
potremmo gustarci gli effetti speciali dei
videogiochi. Costano 79.99 euro
 http://it.europe.creative.com/shop/product.
asp?category=3&subcategory=19&product=1031&
AUDIO
VIDEO
hardcore maggio 26-04-2006 21:42 Pagina 93

PressPool

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967