 PressPool ufficio stampa digitale

I Campionati Europei di Handball in Live streaming grazie al CONI e JVC Kenwood.

La Nazionale Maschile di Handball e la FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball).

Faenza (in provincia di Ravenna) e il palaCattani hanno ospitato lo scorso 10 aprile la partita della Nazionale Maschile Italia-Slovacchia, valida per il Gruppo 7 di qualificazione Euro 2020.
L'incontro è stato trasmesso sui maggiori network televisivi Italiani ed Europei con la presenza di SKY che ha effettuato le riprese per la messa in onda su Sky Sport, di Sport Italia, per ritrasmissione canale Youtube e anche sul sito web della Federazione Palla a Mano http://www.figh.it/pallamanotv


Gli incontri del campionato di palla a mano si svolgono di sabato in diversi palazzetti sparsi in tutta Italia e anche in questi casi le immagini dei match vengono mandate in onda in streaming su Pallamano Tv e nel sito della federazione.
Per riprendere i match, fino alla scorsa stagione, ogni squadra iscritta al campionato sia maschile sia femminile si era attrezzata in modo personale, senza seguire regole comuni, utilizzando apparecchiature di diverso genere e livello qualitativo, chi professionale, chi amatoriale, chi addirittura con telefonini, ma tutti avevano comunque provveduto a riprendere gli eventi per la diretta in streaming.

La svolta col CONI
Da questa stagione, invece, la Federazione Nazionale CONI ha deciso di adottare una linea comune basata su una piattaforma omogenea e, di conseguenza, dotato tutte le squadre di una telecamera camcorder, impiegando un budget limitato.
La scelta è caduta sul camcorder JVC GY-HM250ESB, in Sport Version, visto che ne esiste anche una versione dedicata alla raccolta eletronica di news.
La sua particolarità è che evita l'impiego di altri apparati esterni, ossia supplisce da sola all'impiego di un PC, di una titolatrice e di encoder esterni per lo streaming delle immagini riprese.
Tutte queste apparecchiature normalmente esterne vengono raggruppate all'interno della singola telecamera che permette di effettuare riprese monocamera e di mandare subito in streaming un feed completo e per di più consente anche di effettuare una registrazione in contemporanea su scheda SD.

Tradizionale o innovativa
La telecamera in oggetto può essere utilizzata a tutti gli effetti come una telecamera tradizionale, con uscita HD-SDI e HDMI, connettività IP ed encoder a bordo ed è -ovviamente- collegabile fisicamente a un mixer video.
È quindi gestibile ad ampio raggio, integrata con altre simili o di terze parti come sistema di ripresa in un service video tradizionale con ob-van o flight case, può essere gestita in remoto in configurazione remote production, oppure può essere impiegata come streamer completo monocamera e registrazione contemporanea di backup su MicroSD.
La versatilità di un simile sistema stand alone è massima e, ad esempio, può essere posizionata su un crane e collegata in Wifi, peer-to-peer a un telefonino o un tablet o un Pc e pilotata in remoto tramite browser, evitando del tutto il cablaggio. In un'altra configurazione è possibile remotarla e integrarla in una regia video classica cablata.

Il parere di JVC KENWOOD
Galileo Girotto di JVC Kenwood Italia afferma che "camere così potenti da permettere la grafica in sovrimpressione non sono presenti in modelli della concorrenza, anche se esistono altre soluzioni di ripresa, tra cui Panasonic e Sony, che impiegano per lo streaming un formato unico RTSP, in cui la camera è come un server che viene richiamato da remoto con stringhe. JVC in camera permette generazione RTSP, UDP, USTREAM, Zixi e Wowza Streaming Engine per andare in diretta direttamente sui social."

Tutto in Wifi...
La telecamera è stata scelta dal CONI prima di tutto per le varie possibilità di connessione in rete e difatti nel palazzetto dove si svolgono gli incontri di pallamano viene impiegato un router Wifi provvisto di una scheda LTE 3G che serve da backup. Il router Wifi viene collegato via LAN all'uplink satellitare, oppure alla connessione in fibra presente in molti palazzetti, e la camera vi si collega con un dongle Wifi.
Ogni camera è presidiata da un operatore con treppiede e segue le azioni.
Poi, al suo interno, nella sezione menu dedicata allo live streaming viene settata in Full HD a 3MB e l'indirizzamento dello streaming viene indirizzato affinché il feed arrivi al centro tecnico del CONI di Roma.
Qui tutti i flussi over IP delle varie telecamere presso i diversi palazzetti sono ricevuti e vengono inviati in onda sul canale ufficiale Pallamano.tv.
Poi -sempre da Roma- ogni flusso viene ridistribuito sulle singole pagine Facebook o Youtube delle singole società sportive.

... e anche la grafica
Ogni società sportiva che utilizza questo sistema deve preventivamente scaricare un software "SDP Generator" che permette di preparare grafica per lo sport, oppure per le news, e settare il formato su cui lavorare (full HD o altro). Nel frattempo, con un programma di generazione grafica possiamo creare i contributi grafici rispettando il formato scelto per la sovrimpressione con il segnale di chiave e salviamo il progetto.
Con SDP Generator, poi, dovremo importare in telecamera, tramite una card SDHC/SDXC, i file grafici salvati in template a seconda dell'occasione, per football, calcio basket, baseball, hockey, e i loghi della squadra, della federazione di quant'altro.
A questo punto grazie a un tablet ci si collega alla telecamera in Wifi e dal menu si può cambiare gli inserti grafici e i punteggi, stoppare il tempo, mandare in onda le grafiche e quindi gestire tutto come se fosse un piccolo mixer video.
Negli sport "lenti" una persona da sola è in grado di gestire gli inserti grafici, mentre negli sport più veloci, come il basket dove anche i punteggi sono complessi, una configurazione a due persone è preferibile.
Oltre ai file SDP per i punteggi, la camera è anche in grado di caricare on board delle immagini Jpeg o PNG, rispettando il formato in uscita, così permette di mandare in onda, per esempio in un intervallo, gli sponsor, sostituendo in toto l'impiego del PC o una fonte esterna.
Alcune squadre hanno sostituito il logo con una serie di immagini degli sponsor in rotazione ogni 5 secondi. Così lo spettatore vede in contemporanea l'azione il punteggio, il tempo, gli sponsor o anche altro.

A Faenza con la Nazionale Maschile
Stefano Pastori di Bluelight 4K ci passa altri dettagli: "Siamo una piccola casa di produzione di Cremona che si occupa di servizi di produzione televisiva e utilizziamo esclusivamente telecamere JVC. Abbiamo testato i primi modelli di queste camere sul campo in una lunga serie di eventi al fine di comprendere tutte le potenzialità.
Nel caso di Faenza nella partita della Nazionale di handball, gara ufficiale valida per qualificazioni ai Campionati Europei, sono stari realizzati molti contenuti di taglio classico senza dover disporre di altri apparati esterni o altre persone di troupe, con evidenti risparmi di costi di trasporto di materiale e di operatori in campo.
In pratica, l'impiego del camcorder JVC GY-HM250ESB ha permesso di semplificare il lavoro che in questo caso comprendeva un mix di contenuti "normali", come il pre partita e alcuni spezzoni della partita montati in loco e porzioni di immagini mandate in streaming - non tutto l'incontro che invece era in onda su SKY che ne detiene i diritti.
Oltre alla possibilità di operare in 4K, di avere un transfer rate molto elevato in uscita e un'ottima sensibilità anche in mancanza di luce, permette una grande ottimizzazione delle strutture tecniche e del personale.
Possiamo controllare e settare i parametri tecnici di camera e richiamare tutto via browser.
Il sensore da mezzo pollice mono CCD con ottica 12X lavora in multi formati, in SD 16:9 in HD, in HDW, e 4K e costituisce una evoluzione di modelli usciti da circa 5 anni che nascono proprio per lo streaming diretto sulle piattaforme CDN, Youtube, Facebook, Youstream e via. In più permette di trasferire i file delle riprese, tramite rete su protocollo FTP, a un server.
I collegamenti avvengono tramite USB 2.0 a cui è possibile applicare un dongle Wifi con cui coprire tranquillamente circa 80/90 mt oppure utilizzare un USB LAN."
###

PressPool

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967