 PressPool ufficio stampa digitale

SMPTE e la gestione del flusso di lavoro in reti media

A proposito del gap di standardizzazione attuale, propone i passaggi successivi per per un'industria dei media più ampia.

SMPTE, l'organizzazione i cui standard di lavoro hanno supportato un secolo di progressi nella tecnologia dell'intrattenimento e la cui partecipazione spazia in tutto il mondo, ha annunciato la pubblicazione del "Report of the Study Group on Flow Management" in Professional Media Networks."


Il nuovo report di 52 pagine indaga sulle tecnologie attuali e future per la gestione del flusso dei contenuti multimediali nelle reti AV professionali (PMN), esplora i requisiti degli utenti, esamina i potenziali metodi di trasmissione per i comandi di gestione, offre una panoramica sugli standard e le specifiche esistenti ora disponibili per il professionista nell'industria dei media e offre una serie di raccomandazioni, incluse alcune per il lavoro in futuro.
"Il rapporto del gruppo di studio approfondisce considerazioni critiche per stabilire una gestione efficace e interoperabile del flusso su reti IP", ha affermato Howard Lukk, direttore tecnico e standard SMPTE. "Sulla base delle competenze dei membri SMPTE e dei contributi provenienti da tutto il settore, il rapporto offre una base solida su cui costruire gli standard futuri e quindi accelera lo spostamento del settore verso infrastrutture e flussi di lavoro IP più efficienti, scalabili, flessibili e flessibili."

La gestione del flusso è il meccanismo che permette di controllare i flussi multimediali in tempo reale, ossia come sono guidati attraverso una rete di switch Ethernet dagli emittenti ai ricevitori con funzionalità appropriate di commutazione pulita dei media, larghezza di banda riservata e qualità del servizio garantita garantita (QoS). Idealmente, gli operatori che gestiscono i flussi all'interno dell'infrastruttura IP (Internet Protocol) dovrebbero essere in grado di utilizzare i pannelli e le interfacce del router dell'infrastruttura seriale digitale (SDI), ma l'industria deve ancora proporre i necessari protocolli e meccanismi di livello professionale per questo scopo. Mentre il lavoro è già in corso all'interno di alcune organizzazioni, gli standard aperti non sono ancora disponibili.
Il rapporto SMPTE affronta il divario nella standardizzazione esistente e alla fine fornisce raccomandazioni per gli standard SMPTE nelle aree di profilo QoS, gestione della congestione e autenticazione in PMN. Discute inoltre sulla necessità di armonizzare gli standard dei protocolli di controllo dei dispositivi attualmente disponibili per l'industria. Le raccomandazioni per un'industria dei media più ampia includono aree tematiche come i metodi di commutazione del flusso, il controllo della rete definita dal software (SDN) e il rilevamento delle anomalie.
Il "Rapporto del gruppo di studio sulla gestione del flusso nelle reti di media professionali" è ora disponibile su www.smpte.org/standards/reports.
Info: www.smpte.org.

PressPool

Progetto

Progetto

- Virtual Press Office - Ufficio Stampa - Abbiamo realizzato questa Sala Stampa Virtuale per: * fornire alle aziende i supporti comunicativi essenziali alla crescita corporate,* dare una maggiore visibilità ad alcuni...

PressPool Abroad

PressPool Abroad

OUR MAIN COURSES (FOR INTERNATIONAL CUSTOMERS): PressPool Press office "main courses" (for international customers) are: * Creating press releases and case studies on target * Create and populate international websites * Web videos, pure...

Adsense XP

  PressPool p.iva 03912510967